GameStorm
Vai a Indice forum Relax Zones Off Topics [Online Videogames Stores] Diritto di Recesso:c'è o non c'è?

[Online Videogames Stores] Diritto di Recesso:c'è o non c'è?

Spazio aperto a tutte le discussioni. Di tutto, di più !
Salve,

la mia esperienza verte sul Playstation Store di Sony e quindi mi limito a parlare dei problemi di Diritto di Recesso (spec. rimborsi) di questo store.

Invito chi ha conoscenza diretta di altri store online a illustrarci qui la situazione attuale.

PSN

Il rimborso viene effettuato soltanto in due casi:

- software difettoso: ma soltanto se il sistema presenta un "codice di errore con schermata blu"; se il sw presenta problemi di difficoltà non regolabile, artefatti grafici gravi, problemi seri di framerate, motion sickness per i VR, tracciatura discontinua dei controllers visuali (move, aim, ecc,) e quindi tutto ciò che rende difficoltoso o inutilizzabile il gioco, il rimborso non viene accettato a meno che X utenti (numero non specificato) abbiano "denunciato" lo stesso problema.

- entro 14 giorni dalla data di acquisto e SOLO nel caso non sia stato fatto partire il download. Una volta iniziato il download, anche se il gioco non viene provato, il rimborso viene negato.


A fronte di queste due piccole parti dell'iniquo e pessimo regolamento del PSN, evidenzio che l'acquisto dei videogiochi avviene "in linea di massima" al buio non essendo disponibili DEMO a corredo per poterli provare in anteprima e che il rimborso NON prevede la prova del titolo dopo l'acquisto, nemmeno se fatta in tempi ragionevoli*.

Si ricorda che i videogiochi sono dei contenuti "attivi", più specificatamente "interattivi", diversamente da altri prodotti digitali di intrattenimento quali musica e film che sono invece "passivi". La differenza tra essi sta nel fatto che per i passivi basta avere a disposizione anteprime/trailer per poterne accettare o meno il gradimento, mentre per quelli "interattivi", il solo video/immagini non sono sufficienti a stabilire se il titolo è idoneo a essere fruito senza reali difficoltà psico-motorie dall'utente finale (motion sickness, giocabile solo in piedi, gestione comandi controllers confusa/complessa/non personalizzabile, ecc.ecc.)

* lo store online di Steam (lato pc) prevede 2 ore di prova dopo l'acquisto (da specificare meglio da chi ne ha reale esperienza).

Attendo le vostre esperienze su altri Store e commenti sul PSN
psxuser

Messaggi: 13
Livello: Novizio
psxuser
Ha ringraziato: 0 volta
E' stato ringraziato: 0 volta

E' ovvio che non c'è... come le persone in questo forum.
psxuser

Messaggi: 13
Livello: Novizio
psxuser
Ha ringraziato: 0 volta
E' stato ringraziato: 0 volta

ahah .. comunque aldilà della tua osservazione io posso dire la mia esperienza.
L'unica volta che ho provato a richiedere un rimborso per un gioco l'ho ottenuto. Ma si tratta di apple.
Avevo acquistato un giochino che dalla descrizione e dagli shoot sembrava una cosa ma poi una volta acquistato era tutt'altro! Contattato il servizio assistenza ho ottenuto rapidamente un rimborso dopo aver spiegato che il prodotto non era conforme con quanto indicato.
Ovviamente ottenere un rimborso e quindi far valere un proprio diritto è possibile nel momento in cui le informazioni di vendita sono errate. Ad esempio se tu compri un titolo su uno store di sony dove c'è scritto che puoi giocare offline in 2 giocatori e poi scopri che non è possibile... ti rimborsano sicuro! ma se invece vvuoi un rimborso perche il prodotto non ti piace e non ti soddisfa e quindi far valere il tuo diritto di recesso... beh... questo è complicato! m secondo me fra poco ci arriviamo... fra qualche anno quando la "realtà" sarà ancor più digitale :)
ozzo

Messaggi: 2167
Livello: Site Admin
ozzo
Ha ringraziato: 0 volta
E' stato ringraziato: 25 volte

ozzo ha scritto:
ahah .. comunque aldilà della tua osservazione io posso dire la mia esperienza.
L'unica volta che ho provato a richiedere un rimborso per un gioco l'ho ottenuto. Ma si tratta di apple.
Avevo acquistato un giochino che dalla descrizione e dagli shoot sembrava una cosa ma poi una volta acquistato era tutt'altro! Contattato il servizio assistenza ho ottenuto rapidamente un rimborso dopo aver spiegato che il prodotto non era conforme con quanto indicato.
Ovviamente ottenere un rimborso e quindi far valere un proprio diritto è possibile nel momento in cui le informazioni di vendita sono errate. Ad esempio se tu compri un titolo su uno store di sony dove c'è scritto che puoi giocare offline in 2 giocatori e poi scopri che non è possibile... ti rimborsano sicuro! ma se invece vvuoi un rimborso perche il prodotto non ti piace e non ti soddisfa e quindi far valere il tuo diritto di recesso... beh... questo è complicato! m secondo me fra poco ci arriviamo... fra qualche anno quando la "realtà" sarà ancor più digitale :)


Evviva qualcuno c'è! ;-)

Sono contento che tu abbia ricevuto il rimborso da Apple ma la causa era effettivamente evidente.

La cosa strana che invece è capitata a me con Playstation Store, che poi si riflette nel titolo di questo topic, è che a volte mi rimborsano e altre no, nonostante le cause siano sempre le stesse. Ad esempio per alcuni titoli VR acquistati ho avvertito da subito la motion sickness, che ormai da giocatore assiduo non provo quasi più su titoli di qualità accertata e, abbinandola ad alcuni evidenti e fastidiosi glich del gioco, me li hanno rimborsati senza problemi; altre volte, forse perché trattasi di accordi con i produttori, per gli stessi motivi (o anche più gravi, tipo l'avatar che sprofonda d'improvviso nel pavimento cadendo all'infinito) non c'è stato verso di avere il rimborso. Premetto che tutte le mie richieste, da persona onesta quale sono, avvengono sempre in tempi brevissimi dal momento del fine download proprio per non farmi rinfacciare frasette paternali tipo "va beh prima ci hai giocato e poi vuoi il rimborso, eh eh!" sulle quali non mi dilungo nemmeno a commentare ma che cmq sono puntali come un orologio svizzero (che professionalità!) :evil:

questo comportamento uterino del servizio clienti PS Store è qualcosa di veramente inspiegabile e spero anche io che presto si rendano conto che gli utenti hanno il diritto ad un tempo minimo di prova del prodotto acquistato visto che lo comprano senza poterlo provare in anteprima (video e immagini non bastano per valutare un prodotto interattivo e non passivo come musica e film).
psxuser

Messaggi: 13
Livello: Novizio
psxuser
Ha ringraziato: 0 volta
E' stato ringraziato: 0 volta



Torna a Off Topics

cron

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×