GameStorm

Recensione di Assassin's Creed III

Recensione scritta e curata da Orsoraro per gamestorm.it, inserita il 31-12-2012

Titolo: Assassin's Creed III
Genere: Giochi d'azione
Piattaforma: Nintendo Wii U
Sviluppatore: Ubisoft
Publisher: Ubisoft
Data di uscita: 30 Novembre 2012

Dopo anni passati all'interno dell'Animus è arrivato il momento di scoprire il mistero che avvolge gli antenati di Desmond. Per l'ultimo capitolo della serie, Ubisoft ha ben pensato di cambiare personaggio, ambientazione e periodo storico. Sì, è la scelta migliore, e  permette di goderci a pieno l'ultima avventura degli assassini.

Tra templari e assassini

Non vogliamo troppo spoilerarvi la trama di gioco, proprio perché è uno degli elementi più importanti dell'avventura. Dobbiamo però dare qualche riferimento, giusto per inquadrare quest'ultimo viaggio nel passato di Desmond. La storia riprende proprio da dove l'avevamo lasciata con il capitolo “Revelations”. Desmond e la sua squadra iper tecnologica sono ad un passo dallo scoprire il grande segreto dei loro precursori. Si troveranno davanti ad una grotta con delle strane incisioni. L'artefatto ritrovato nei capitoli precedenti, però, non sarà sufficiente ad aprire la porta e così sarà necessario trovare un'ultima chiave. Naturalmente, per fare ciò, Desmond sarà nuovamente chiamato nell'Animus. Ciò che più sorprende di quest'avventura è il magnifico contorno narrativo messo in piedi dal team di sviluppo. Questa volta non partiremo direttamente ai controlli di un Assassino, bensì di un Templare. Già, Ubisoft vuole farci vedere anche l'altra faccia della medaglia, immergendoci completamente nella lotta tra assassini e templari. Ma vi è di più, perché dopo aver dismesso i panni del templare, per entrare in quelli di un assassino, scopriremo una parentela tra i due protagonisti di gioco. Alla lotta tra templari e assassini si affianca quella tra un padre e il figlio che ha voglia di vendicare il suo popolo, anche a costo di disconoscere i propri legami di sangue. Ci fermiamo qui, perché la storia raccontata da questo Assassin's Creed III merita di essere vissuta in prima persona, con pad alla mano.

Un titolo giunto all'apice della maturazione

Il gameplay di gioco è quello che abbiamo imparato ad apprendere nel corso degli anni, con qualche rifinitura quà e là che non guasta di certo. Dopo cinque anni il team ha raggiunto una maturità tale che ogni elemento e particolare di gioco è pressoché perfetto: la camminata o la corsa del protagonista, le animazioni, i combattimenti corpo a corpo, la varietà nelle missioni. Insomma, tutto fila liscio senza il minimo intoppo. La maestosità dei background è tale che avrete voglia di girovagare per le strade di Boston o degli altri scenari che andremo a calcare, anche solo per ammirare i particolari disseminati per la città. Questo ultimo episodio di gioco, inoltre, ci immergerà in una varietà di situazioni davvero positiva: dalle semplici uccisioni, alle missioni stealth, dalla caccia tra i boschi alle battaglie in mare aperto.  Da questo punto di vista, forse, Assassin's Creed III è più adventure che action rispetto agli altri episodi, anche se non mancano le folli corse acrobatiche tra i palazzi delle città, a cui ci avevano abituato i capitoli precedenti.

A vele spiegate

Come già anticipato, una delle novità introdotte in questo episodio è la presenza di imbarcazioni da governare e battaglie in mare aperto. Il controllo delle navi è piuttosto semplice, ma la particolare reattività della nave (che non è certo un mezzo a quattro ruote) renderà necessaria un po' di pratica, giusto per non rischiare di ritrovarsi sugli scogli. Ai lati dell'imbarcazione sono posizionati cannoni di varia natura, che potremo azionare per mezzo dei tasti posteriori. Ci ritroveremo così nel bel mezzo di un sontuoso oceano, dove dovremo fare i conti con buie tempeste e onde alte una decina di metri. 

Ma torniamo con i piedi per terra e dedichiamoci alle missioni. L'avventura principale vi porterà via dalle 10 alle 12 ore, senza però contare le numerosissime missioni secondarie proposte in ogni scenario. Per di più, ogni sequenza che andremo a percorrere, riserverà  alcuni obiettivi alternativi, che aumenteranno di gran lunga la sfida. Ad esempio, durante una semplice missione ci verrà richiesto di mantenere un profilo di notorietà basso, oppure di non uccidere alcun nemico, oppure ancora di utilizzare particolari armi o metodi di combattimento. Insomma, la longevità di gioco è ottima, complice anche questa serie di mini obiettivi, che ci faranno tornare più e più volte su una stessa sequenza, così da ottenere una sincronizzazione totale con l'animus.

All'arma bianca!

Il combattimento è stato leggermente rivisitato, con la possibilità di contrattaccare premendo in sequenza diversi pulsanti. Difatti, dopo aver parato un colpo nemico si attiverà un piccolo slow motion, all'interno del quale dovremo premere i pulsanti attacco per sferrare la nostra mossa e uccidere il nemico che ci sta di fronte. Questi apriranno spesso il fuoco e noi, per evitare la scia di proiettili, potremo farci scudo con il corpo di un rivale. Insomma, il combattimento è stato nettamente migliorato e l'azione seppur concitata scorre naturalmente. Non mancano le zoomate durante alcune combo più feroci, che mostrano una cura per il particolare davvero apprezzabile. I soldati avversari attaccheranno adesso anche più alla volta, andando così a colmare una lacuna dei predecessori.

Uno spettacolo per gli occhi

Assassin's Creed 3 è il capitolo più imponente anche dal punto di vista grafico. La mole di oggetti di gioco che appare a schermo è davvero impressionante: la città è animata da una fitta popolazione,  le foreste verdeggianti primeggiano grazie ad una ricca flora e ad una fauna sempre in movimento, mentre i mari primeggiano per la qualità dell'acqua e delle onde.  Abbiamo testato Assassin's Creed 3 sulla nuova Wii U di Nintendo, ottenendo un feeling paragonabile a quello delle altre console ed un versante visivo al pari di PS3 e Xbox 360. Il titolo è fluido così come costante il frame rate, nonostante il comparto grafico metta a dura prova il nuovo processore, laddove i background che andremo a calcare sono stracolmi di oggetti da caricare. Il motore di gioco ha raggiunto una vetta qualitativa eccellente e le sequenze di intermezzo sono davvero maestose, grazie ad una realizzazione dei comprimari eccellente e curata: ogni personaggio con cui andremo ad interagire è rifinito nei minimi dettagli. Il versante audio segue la scia dei predecessori, attestandosi su livelli altissimi: il doppiaggio è sempre in sintonia con l'azione di gioco e carico di pathos. L'unica sequenza in cui il doppiaggio risulta non all'altezza è quella relativa alla partenza di Connor dal villaggio, dove il capo tribù parlerà la lingua locale con una voce non troppo professionale. Se volessimo trovare una piccolissima pecca nell'audio, oltre alla scarsa sincronia tra voce e labiale, dovremmo parlare del bilanciamento tra dialoghi e volume degli effetti sonori, dove quest'ultimo risulta sempre un tantino troppo alto rispetto al parlato. Poca roba comunque, a fronte di un titolo davvero meraviglioso.

Concludendo

Si conclude la storia degli assassini di Ubisoft. Questo terzo capitolo è il giusto tributo ad una saga spettacolare che ha segnato per sempre questa generazione videoludica. Chiunque abbia giocato i predecessori dovrà necessariamente completare quest'ultimo viaggio, mentre coloro che non hanno familiarità con la serie dovranno  correre ai ripari, andando a recuperare tutta la saga in sequenza. Assassin's Creed 3 è pura eleganza, stile e divertimento.

Pregi

- Trama
- Combattimenti
- Varietà di situazioni
- Battaglie in mare
- Longevo

Contro

- La saga finisce qui 

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 9

Commenti sulla recensione (2)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
avatar di ozzo
05-03-2013
ozzo

come da notizia di pochi giorni fa.. la saga non finisce qua!

0
avatar di pasu
04-01-2013
pasu

Be' sono un po contrario al fatto che la saga finisce qui perchè credo che sicuramente ci sarà un seguito e poi lo spero bene amico.

1
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Copertina

  • Immagine della copertina del gioco Assassin's Creed III per Nintendo Wii U

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 8

L'ultimo voto è stato 7 dato da G-PqV

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Assassin's Creed III
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×