GameStorm

News del 12 febbraio 2019

Casey Hudson dichiara: “Mass Effect non è morto”


 

Mentre BioWare ed EA sono alle prese con l’imminente debutto di Anthem, c’è chi spera che una delle IP più di successo dello studio canadese, Mass Effect, non sia morta con il deludente Mass Effect: Andromeda.

A risollevare le speranze nei giocatori ci ha pensato Mark Darrah, produttore di BioWare: “Non abbiamo ancora finito con Mass Effect. Ci sono un sacco di storie da raccontare; potremmo proseguire dalla fine di Andromeda, oppure da quella di Mass Effect 3. Ci sono ancora tante cose interessanti da scoprire”.

Dello stesso avviso è anche Casey Hudson, GM dello studio, che ha contribuito in maniera decisiva alla nascita di questa IP: “Nella mia testa, [Mass Effect] è decisamente vivo. Penso sempre a delle cose che sarebbero grandiose. Si tratta solo di metterci di nuovo al lavoro non appena possibile”.

Un’attesa che potrebbe farsi molto lunga, dato che, oltre ad Anthem, il team di sviluppo sta già lavorando al prossimo capitolo della sua IP fantasy, Dragon Age, anch’essa molto amata dalla community.

Link di riferimento: http://www.polygon.com/2019/2/11/18214604/bioware-anthem-dragon-age-ea

Giochi collegati


Commenti sulla news (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×