GameStorm

News del 15 aprile 2019

BioWare ha tenuto un meeting per risolvere i problemi sollevati dal reportage di Kotaku


 

Come certamente ricorderete, BioWare è stata “colpita da un tornado” di recente, con il reportage di Kotaku che svelava cos’era andato storto in Anthem, ma soprattutto cosa non stava più funzionando all’interno della software house canadese.

La risposta degli sviluppatori è arrivata prima tramite il blog, in un post che li ha messi sulla difensiva rispetto alle critiche pesanti sollevate da ex dipendenti.

Una risposta non soddisfacente, che è stata seguita dal leak di un’e-mail di Casey Hudson, attuale GM di BioWare, nel quale dichiarava ai membri dello studio che tutti questi problemi sarebbero stati presi di petto e risolti.

E sembra che BioWare sia passata dai fatti alle parole, tenendo un incontro con tutto lo staff per parlare dei problemi citati nell’articolo di Kotaku. Lo stesso autore dell’articolo, Jason Schreier, ha potuto parlare con alcuni degli sviluppatori presenti, che si dividono tra quelli ottimisti e speranzosi di un effettivo cambiamento, e altri che invece restano scettici.

Non ci resta che sperare che questo cambio di rotta porti dei benefici allo sviluppo di Dragon Age 4.

Giochi collegati


Commenti sulla news (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×