GameStorm

News del 16 maggio 2018

Red Dead Redemption 2 - Rockstar consiglia di fare molta attenzione al proprio cavallo


 

Da Rockstar Games ci arriva un suggerimento importante, da sapere assolutamente prima di avventurarci in Red Dead Redemption 2: è di vitale importanza non far morire il proprio cavallo. Un animale che già nel titolo precedente ha ricoperto un ruolo cruciale, visto che ad ogni fischio arrivava di corsa per portare John da una parte all’altra della mappa, e le cose saranno più o meno le stesse anche per Arthur.

In calce trovate il tweet pubblicato dall’account del gioco, vediamo insieme cosa dice:

“In Red Dead Redemption, i cavalli sono stati ‘ludicizzati’. Ovunque foste, bastava un fischio per far arrivare al galoppo il vostro destriero, e serviva poco tempo per guadagnarsi la sua fiducia. Da questo punto di vista, Red Dead Redemption 2 sale di livello in realismo. Più si galoppa, più lo si nutre e cura, più il rapporto con l’animale si farà più forte. È molto importante che il cavallo si senta a suo agio in situazioni pericolose come sparatorie, o davanti ai predatori più formidabili presenti in natura. Se il vostro legame è debole, il cavallo potrebbe disarcionarvi e scappare dal pericolo, portandosi dietro le vostre scorte e le vostre migliori armi. Per questo è di vitale importanza addestrare il vostro cavallo e tenerlo in vita”.

Avete tempo fino al 26 ottobre, data di debutto di RDR2, per pianificare una strategia di riserva qualora il vostro destriero non riuscisse a sopravvivere, o decidesse di fuggire portandosi dietro tutto il vostro inventario.


Giochi collegati


Commenti sulla news (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×