GameStorm

Recensione di ATV Offroad Fury PRO


Titolo:
ATV OffRoad Fury PRO
Genere: racing
Console: PSP
Sviluppatore: Black Rock Studio
Publisher: SCEE
Data di uscita: 20/06/08

Giusto qualche mesetto fa abbiamo accolto con soddisfazione l’approdo di ATV OffRoad Fury 4 su PS2, che si è rivelato un buon titolo racing, pur collocandosi nel difficile sottogruppo dei racing di stampo offroad (come del resto brillantemente suggerito dal titolo stesso).
Dopo la versione PS2 siamo qua ad accogliere ATV OffRoad Fury (da qui ATVORF), che ne vuole rappresentare la controparte portatile, essendo dedicato alla piccola PSP.
Per chi non avesse giocato alla versione stazionaria, va detto che si tratta di un racing la cui principale caratteristica è la multidisciplinarità, in quanto non dovrete solo correre in moto, ma vi verrà imposto anche di cavalcare i quad, così come dovrete cimentarvi al volante di jeep e buggy. Ma per PSP non solo questo! in questa versione portatile sono state infatti aggiunte due ulteriori categorie di veicoli, le auto da rally e i gatti delle nevi.
I modelli di guida che governano i vari veicoli sono tutti caratterizzati da peso e potenza, molto diversi da categoria a categoria, non troppo dissimili all’interno della stessa categoria. In tutto, comunque, i veicoli disponibili sono più di 30, ma va detto che le nuove categorie sembrano cloni delle esistenti.
Essendo un titolo racing ci si aspetterebbe che l’obiettivo principale del gioco sia quello di giungere primi al traguardo. In realtà è così, ma va detto che anche i punti acrobazia rivestono un importante ruolo nell’avanzare in carriera.

Punti a quattro ruote

La principale fonte di perplessità di questo ATVORF risiede nello scarso bilanciamento con cui sono ripartite le difficoltà di accumulare punti acrobatici nelle varie categorie (che vi serviranno per acquistare nuovi veicoli, upgrades tecnici per il veicolo come freni, frizione, motore, scarico e gomme, senza dimenticare i miglioramenti estetici da applicare sia al pilota sia ai veicoli): mentre con i veicoli a quattro ruote (con cui vi sarà possibile guadagnare punti a suon di salti e derapate) non vi sarà difficile terminare un singolo giro con un incasso di oltre 50.000 punti, le categorie a due ruote (in cui i punti vengono accumulati a suon di figure acrobatiche e impennate) vi impegneranno molto di più e se riuscirete a completare una gara intera con oltre 10.000 punti dovrete ritenervi fortunati. Questo in quanto, mentre in gara vi verrà del tutto naturale derapare con una buggy, non sarà altrettanto naturale concatenare varie combo acrobatiche durante una gara in moto: basta sbagliare il tempo di una mossa per finire spiaccicati sul terreno fangoso del circuito, compromettendo seriamente il risultato. Il tutto si somma a un livello di difficoltà già abbastanza elevato, a causa di tronchi e pietre che trverete inderogabilmente sul vostro cammino, senza contare la difficoltà di ricordarsi quali salti vanno ”caricati” e quali no, al fine di armonizzare il più possibile gli atterraggi A causa di ciò troverete particolarmente frustranti le tipologie di gara freestyle, basate appunto sulle acrobazie. Per fortuna le categorie di gara presenti sono numerose, e tutte piuttosto divertenti.
A proposito di categorie presenti, ecco la lista completa: Supercross, Rallycross, Nazionale, Freestyle, Circuito, Endurocross, Rally, Snowcross, Leggende, Olimpiadi. Nonostante la varietà del nome va detto che, in fondo in fondo, si tratta più o meno degli stessi eventi, in cui conta principalmente il piazzamento sul podio, anche se viene rivolto un occhio di riguardo anche ai punti accumulati, ambientate tuttavia in differenti circuiti (64 in tutto) e con la presenza di differenti veicoli. Alcuni di essi vanno completati una volta per ciascuna classe di veicolo. In questo modo vi toccherà percorrere 4 volte la stessa sequenza di circuiti, cosa che in alcune circostanze vorrete evitare.

Upgradabile

Chi ha giocato alla versione PS2 del titolo avrà notato la mancanza della modalità Punto A Punto, probabilmente la più bella del titolo. In effetti è così: questo ATVORF per PSP non include tale competizione, forse a causa dell’enorme quantità di memoria che richiedono quei lunghissimi circuiti. Peccato.
Un’altra grave pecca è il numero di concorrenti in gara (solo 4) e la loro AI... beh, se verrete in contatto con uno di loro, vi accorgerete come sarete sempre voi ad avere la peggio, in quanto l’opponente continuerà quasi imperturbato la sua corsa, quasi avesse un veicolo interamente fatto di piombo. Allo stesso modo noterete come gli altri non faranno nulla per cercare di evitarvi.
Per quanto riguarda il livello di difficoltà, i rivali sono piuttosto facili da battere nel caso la vostra condotta di gara sia precisa e pulita, mentre saranno ostici qualora decidiate di esibirvi in acrobazie per accumulare punti. Da qui l’esigenza di trovare il giusto compromesso per scalare la classifica, ma al tempo stesso accumulare crediti.
I punti serviranno inoltre al vostro sponsor per giudicare le vostre performance: alcuni sponsor vi premieranno nel caso riuscirete a guadagnare tot punti, vi penalizzerà nel caso non ci riuscirete.
Un’altra critica se la merita infine il sistema con cui viene assegnato, nelle categorie moto e ATV, il bonus al primo che sfreccia alla fine del primissimo rettilineo: mentre nella versione PS2 eravate voi a dover decidere il momento giusto per premere l’acceleratore (con la possibilità di schiantarsi sul cancello ancora chiuso in caso di eccessivo anticipo), nella versione PSP sarà necessario tenere premuto l’acceleratore, in quanto la CPU penserà al resto, facendovi così guadagnare 1000 punti.

Grafica e affini

Tecnicamente ci troviamo davanti a un titolo di buona fattura: le ambientazioni, pur siano non particolarmente ricche di dettagli, si presentano belle a vedersi, con anche discrete chicche grafiche, come ad esempio le gocce che si posano sulla telecamera quando passate nelle pozzanghere, gli effetti di luce nelle aree boschive, la polvere (molto differente da terreno a terreno) si presenta qualche volta davvero ben fatta, così come i flash del pubblico sparso sugli spalti. Si notano invece alcuni piccoli difetti, come le ruote ottagonali, l’ombra del veicolo che sparisce sopra i ponti (difetto già visto sulla versione PS2), le auto non si sporcheranno minimamente durante l’evoluzione della gara e si nota qualche rallentamento di troppo.
Il sonoro si distingue per una colonna sonora fortemente improntata verso lo stile metal-rock, che fa da sottofondo ad effetti sonori non troppo convincenti (le moto sembrano erogare pernacchie).
Chiude il quadro della situazione un online fino a 4 giocatori, veloce e senza lag, in cui sarà possibile creare gare, minigames e così via.
È presente inoltre la compatibilità tra PSP e Ps2, grazie alla quale si potranno scambiare circuiti inventati con l’apposito editor, scambiarsi veicoli ed upgrades, tempi sul giro e così via.
In conclusione, questo ATV OffRoad Fury rappresenta una buona opportunità per il pubblico PSP a giocare un titolo racing di stampo offroad grazie a una discreta varietà di veicoli e circuiti, un buon modello di guida e una discreta grafica che tuttavia non è esente da critiche.


 

PAGELLA

Gameplay: 8

Buono il gameplay, caratterizzato da una buona varietà grazie alle varie categorie di veicoli presenti e alle tipologie di gare.

Sonoro: 6

La musica di accompagnamento (metal-rock) potrebbe non essere apprezzata da tutti. Scarsi gli effetti sonori di veicoli e ambiente.

Grafica: 7

Discreta la grafica, caratterizzata da tutta una serie di pregi (le varie chicche descritte poco fa) ma anche da qualche piccola pecca.

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 7,5

Questo ATV OffRoad Fury rappresenta una buona opportunità per il pubblico PSP a giocare un titolo racing di stampo offroad grazie a una discreta varietà di veicoli e circuiti, un buon modello di guida e una discreta grafica che tuttavia non è esente da critiche.


La recensione di ATV Offroad Fury PRO è stata scritta e curata da monsteruno per GameStorm.it, pubblicata il 10-08-2008

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

ATV Offroad Fury PRO

  • Immagine della copertina del gioco ATV Offroad Fury PRO per PlayStation PSP
  • Data di uscita:
    20-06-2008
  • Categoria:
    automobilismo
  • Disponibilità per:
    PSP
  • Popolarità:
    0.75 %

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 8.4

L'ultimo voto è stato 8 dato da mario2009

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a ATV Offroad Fury PRO
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×