GameStorm

Recensione di Railway Empire

Recensione scritta e curata da monsteruno per gamestorm.it, inserita il 25-02-2018

Titolo: Railway Empire
Genere: Simulazione
Piattaforma: PS4
Sviluppatore: Gaming Minds Studios
Publisher: Kalypso Media
Data di uscita: 26 gennaio 2018

Chi è stato adolescente negli anni ’80 ricorda come uno dei giochi più ambiti fosse il classico plastico animato da trenini, binari, scambi ferroviari, stazioni e quanto altro era necessario per rendere un paesaggio in miniatura il più verosimile possibile.

A distanza di una trentina di anni, la nuova frontiera del modellismo ferroviario approda sulla PS4 con Railway Empire, dove le opportunità aumentano in modo esponenziale aprendo le porte a possibilità che una generazione fa sarebbero state impensabili.

Il gioco esordisce accogliendoci nel XIX in uno scenario ambientato nel nord America, area in cui il trasporto su linee ferrate stava esplodendo alimentando di fatto l’espansione demografica del continente che sarebbe diventato la più importante potenza economica. Il tutto viene raccontato con filmati in stile cartoon e una narrativa che viene puntualmente tradotta in italiano a mezzo di sottotitoli ottimamente tradotti.

Variegato

Il gioco si suddivide in diverse modalità, a partire dalla Campagna per passare agli Scenari, senza dimenticare quella Libera e Sandbox a completare l’offerta. Ovviamente la modalità principe è la prima, la quale ripropone cinque ambientazioni in cui dovrete districarvi tra difficoltà più o meno impegnative.

Si parte con la prima missione che vi vedrà impegnati ad impratichirvi con i comandi proprio mentre dovrete costruire la vostra prima linea ferroviaria tra l’esistente stazione di Omaha fino a raggiungere quella di Norfolk. Dovrete quindi decidere il posizionamento della seconda stazione, quindi collegarle con i binari e decidere in quali tratti raddoppiarli per consentire di intensificare il traffico ferroviario, senza dimenticare ovviamente la segnaletica e le stazioni di rifornimento, importanti per consentire il corretto deflusso dei treni. Mediante i tutorial (mai invasivi, a dire il vero) apprenderete come collegare le fattorie o i ranch renderanno disponibili capi di bestiame, latte piuttosto che raccolti, senza dimenticare passeggeri che ambiscono a spostarsi da una città all’altra, di fatto innescando il moto dell’economia.

I tutorial vi faranno inoltre apprezzare l’ergonomicità dei comandi, studiati e plasmati piuttosto bene sul vostro Dualshock: mentre lo stick sinistro è dedicato al movimento sulla mappa, quello destro vi permetterà di zoomare, i pulsanti dorsali ruoteranno gli oggetti e il grilletto destro apre il menu di selezione delle azioni.

Impero ferroviario

Apprese le meccaniche di base, il secondo scenario vi impegnerà negli anni del boom demografico della costa orientale, quando stavano sbocciando i primi centri demografici sulla costa atlantica. Il terzo episodio vi vedrà in competizione contro altri imprenditori ferroviari nell’area del Mississipi, mentre il quarto episodio vi collocherà temporalmente durante la guerra di secessione, con l’obiettivo di costruire una linea a supporto della soppressione della guerra civile. L’ultimo episodio, infine, è ambientato alla fine della guerra di secessione e vi vedrà impegnati a costruire una linea transcontinentale.

Man mano che avanzerete nel gioco vi accorgerete di quanta meticolosità sia stata adoperata per ricostruire un modo il più verosimile possibile il mondo ferroviario, tanto da includere costi di manutenzione più o meno gravosi a seconda dell’asperità del terreno su cui costruirete la vostra tratta ferrata, senza contare la percezione di trovarsi davvero di fronte a un mondo vivo che evolve e ha bisogno di materie prime in funzione del vostro operato, senza dimenticare i sentimenti di estrema rivalità che porteranno i vostri rivali a sabotarvi, costringendovi quindi ad assoldare delle guardie oltre ai comuni macchinisti e il personale di bordo.

Oltre alla modalità Campagna sono stati ricreati anche differenti Senari che vi vedranno impegnati a portare a termine missioni secondarie, tra cui vanno menzionate la corsa all’oro, il trasporto del petrolio dal florido Texas e così via.

Avanti tutta

Concludono lo scenario delle possibilità offerte da questo Railway Empire la modalità Libera e Sandbox, le quali permettono rispettivamente di impratichirsi senza alcun limite, mentre la seconda introduce variabili casuali al gioco.

Non mancano ovviamente una meticolosa ricostruzione dei protagonisti del gioco, ovvero i treni, con varie decine di locomotori e altrettanti tipologie di vagoni utili per moltiplicare il vostro giro di affari, personalizzabili in molti dettagli e il tutto arricchito da un livello di dettagli tecnici che includono velocità massima, accelerazione, soddisfazione dei clienti, ma anche affidabilità e manutenzione necessaria per completare la missione giornaliera.

Anche le infrastrutture sono piuttosto ben dettagliate, ma va detto che lo stile cartoon svilisce un tantino il buon lavoro portato a termine dal comparto grafico.

Meno riuscito, invece, il sonoro, incapace di diversificare il ruggito dei vari cavalli di ferro.

In conclusione

Railray Empire rappresenta la nuova frontiera del modellismo ferroviario, mettendoci tra le mani un simulatore capace di inglobare in sé un microcosmo vivente, con città che necessitano di materie prime e che evolvono espandendosi demograficamente, facendo crescere l’economia e attirando le gelosie dei concorrenti che tenteranno di sabotarvi.

Un gameplay profondo, intuitivo e mai invasivo sono il valore aggiunto a cui dovrete appellarvi per dimenticare un comparto tecnico un tantino sottotono.

Pregi

  • Gameplay profondo e intuitivo
  • Dettagliato e completo

Difetti

  • Tecnicamente migliorabile

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 7,5

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Railway Empire

  • Immagine della copertina del gioco Railway Empire per Playstation 4
  • Data di uscita:
    26-01-2018
  • Categoria:
    simulazioni
  • Disponibilità per:
    XONE PS4
  • Popolarità:
    1.39 %

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 7

L'ultimo voto è stato 7 dato da ozzo

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Railway Empire
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×