GameStorm

Recensione di Pure Farming 2018

Recensione scritta e curata da monsteruno per gamestorm.it, inserita il 26-03-2018

Titolo: Pure farming
Genere: simulazione
Piattaforma: PlayStation 4
Sviluppatore: Ice Flames
Publisher: Techland
Data di uscita: 13 marzo 2018

Per quanto tragica, la notizia è di quelle che cambiano la vita: il nonnino del protagonista, quello che possedeva una fattoria nel bel mezzo del Montana, è passato a miglior vita. Per tutta una serie di motivi gli eredi diretti designati non sono stati nominati per prendere in mano l’attività iniziata dal vegliardo, ma la scelta è ricaduta su di voi, che ora dovrete indossare gli indumenti, adatti tra cappello, camicia di flanella, stivali e pantaloni (selezionabili attraverso l’apposito editor) e quindi dedicarvi in toto a tentare di risolvere la situazione economica della fattoria che si è rivelata essere un tantino problematica.

Questa è l’introduzione narrativa di Pure Farming, il quale si pone come obiettivo contrastare il monopolio assoluto di Farming Simulator sul suo stesso campo (da arare).

La mia prima fattoria

La modalità con cui iniziare è La mia prima fattoria, che in realtà assume la forma di un immenso tutorial composto da una miriade di missioni organizzate in modo lineare, utile per apprendere le meccaniche di base del gioco a partire dal manovrare i mezzi agricoli, acquistare nuove attrezzature, senza contare la gestione finanziaria dell’azienda agricola. Il tutto è tradotto in italiano, dettaglio che sicuramente apprezziamo, anche se abbiamo riscontrato qualche imprecisione nella spiegazione e nell’efficacia della trasmissione dei messaggi.

Tra le altre cose imparerete come gestire i campi: occorrerà ararli, seminarli, irrigarli e infine raccogliere i frutti del vostro duro lavoro, il tutto da effettuare al momento opportuno (scandito dall’alternarsi del giorno e della notte) al fine di non rischiare di dover buttare via il raccolto. Tramite il tablet a disposizione potrete tenere sotto controllo lo stato dei campi, i quali verranno visualizzati tramite colori che ne indicano stato di aratura, tipo di coltivazione, irrigazione e così via.

Anche i macchinari avranno bisogno di attenzione: in base al loro utilizzo dovrete impegnarvi con operazioni di manutenzione, senza dimenticare l’acquisto di nuove attrezzature per portare a termine nuove missioni.

Alla fine del processo dovrete inoltre recarvi al mercato per vendere la merce prodotta, al fine di ottenere finalmente le tanto sospirate entrate, utili per portare in positivo il bilancio.

Agricoltori evoluti

Tra le altre funzionalità del tablet ci sono anche la gestione delle Email, Statistiche, Funzionalità, Mappa ed Enciclopedia.
Le Email serviranno per ottenere informazioni sulle missioni in corso e per consultare tutorial.
In Statistiche avrete la visione complessiva sullo stato dei campi, delle piantagioni e degli allevamenti di bestiame, senza dimenticare la produzione di energia rinnovabile.
Con Funzionalità avrete modo di visualizzare gli incarichi, il progresso e la condizione dei veicoli.
La Mappa può essere impiegata invece per orientarvi e per posizionare un marker per raggiungere un determinato punto.
Enciclopedia, invece, contiene un sacco di informazioni per chi vuole davvero imparare tutto sulla lavorazione della terra.
Il gioco include un altro paio di modalità: Coltivazione Libera e Sfide Coltivazione. Nella prima dovrete scegliere una tra le mappe disponibili e quindi cominciare a coltivare con il risicato budget iniziale, senza nessun tipo di limite. Potrete quindi “allargarvi” andando ad ampliare le superfici da coltivare incrementando il vostro giro d’affari.
Nella seconda, invece, verrete proiettati in uno scenario preconfezionato in cui dovrete portare a termine missioni specifiche. Non tutte le missioni, tuttavia, si rivelano interessanti.

Diversificato

Come accennato, ci sono varie mappe disponibili, che si distinguono per tipologie di coltivazioni e per conformazione dei terreni: il Montana è lo scenario principale e più variegato, fatto di vasti terreni pianeggianti. In Italia (Sicilia, per la precisione) il terreno è collinare, particolarmente adatto a frutteti, uva e olive, il Giappone è lo scenario ideale per coltivare risaie mentre in Colombia le produzioni più redditizie sono quelle del caffè e della canapa. In Germania infine (disponibile per chi ha aderito alla prevendita) la colza è il prodotto più diffuso.

Tecnicamente il gioco si stanzia su livelli discreti, si lascia guardare ma non riesce a stupire, anche se è difficile imputare a questo tipo di produzioni un deficit nella rappresentazione grafica, che però evidenzia textures sgranate, colori poco vivi e così via. Discreto l’effetto giorno/notte che scandisce il ritmo di maturazione dei raccolti, oltre a rendere la visuale più varia, ma dobbiamo accusare qualche ingiustificato calo di frame rate, la colpevole mancanza di un multiplayer online e una gamma di mezzi agricoli nettamente inferiore alla diretta concorrenza.

In conclusione

Pure Farming si pone l’obiettivo di dare fastidio a Farming Simulator, detentore indiscusso del monopolio del genere. Il gioco è forte di una struttura e un gameplay ben organizzati, una discreta varietà di mappe e di missioni da portare a termine. Peccato per una realizzazione tecnica migliorabile, per la mancanza di una modalità multiplayer online che avrebbe consentito a più giocatori di cooperare sulla medesima mappa e per una gamma di veicoli nettamente inferiore a quella della diretta concorrenza.

Pregi

  • Gameplay solido e ben congeniato
  • Buona varietà di situazioni

Difetti

  • Tecnicamente migliorabile
  • Assenza del multiplayer

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 6,5

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Pure Farming 2018

  • Immagine della copertina del gioco Pure Farming 2018 per PlayStation 4
  • Data di uscita:
    13-03-2018
  • Categoria:
    simulazioni
  • Disponibilità per:
    XONE PS4
  • Popolarità:
    0 %

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 7

L'ultimo voto è stato 7 dato da ozzo

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Pure Farming 2018
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×