GameStorm

Recensione di Republique

Recensione scritta e curata da monsteruno per gamestorm.it, inserita il 03-04-2016

Titolo: République 
Genere: Stealth game
Piattaforma: PS4
Sviluppatore: Camouflaj
Publisher: Nis America
Data di uscita: 31 marzo 2016

Ryan Payton è uno di quei nomi che gli appassionati di videogiochi devono aver già sentito vociferare, almeno una volta nella loro vita. Se avessimo l’opportunità di leggere il suo curriculum vitae apprenderemmo che ha avuto modo di contribuire allo sviluppo, tra gli altri, di titoli del calibro dell’ultimo Metal Gear Solid e di Halo 4, prima di intraprendere una nuova sfida che lo ha portato a fondare una piccola software house, la Camouflaj, con la quale ha potuto imprimere con maggiore enfasi la sua impronta sui prodotti, il suo modo di pensare nelle produzioni videloudiche.

Come biglietto da visita della nuova impresa accogliamo su PS4 République, un titolo nato per piattaforme mobili e che poi è stato convertito per PC e PS4.

La trama racconta delle gesta di Hope, una ragazza apparentemente normale, che si trova suo malgrado prigioniera all’interno di una fortezza sotterranea chiamata Metamorphosys. Il motivo di tale prigionia risiede nell’essere stata beccata in possesso di un libro che promuove la libertà espressione e critica i regimi, un libro giudicato fuori gli schemi da una fantomatica repubblica che evidentemente tenta di soffocare la libertà di espressione del suo popolo, assumendo quindi sempre più le sembianze di un regime totalitario.

Fuga dalla cancellazione

Il destino di Hope all’interno della struttura sembra segnato: come tutti coloro che si sono contraddistinti tra la popolazione comune per le loro idee fuori dal comune, per avere maneggiato i libri proibiti, è destinata a una sorta di lavaggio del cervello con la praticamente totale cancellazione della memoria al fine di impiantarle le idee del regime e la venerazione del potere.

Questo sarebbe il suo destino, se non fosse per lo smartphome che ha trovato per caso, un oggetto che diventerà il suo più fedele alleato nell’evasione dalla prigione in quanto le consentirà di accedere ai sistemi di sicurezza del complesso, acquisire il controllo delle telecamere di sorveglianza per sbirciare cosa la attende nella prossima sala, sbloccare serrature, violare computers, controllare le radio per distrarre le guardie, addirittura ad accedere alle loro mail private per sbirciare nella loro vita fuori dall’ambiente di lavoro.

Grazie allo smartphone Hope sarà quindi in grado di evadere dalla cella, studiare le prevedibili routine di telecamere e guardie, aspettare il momento opportuno per sgattaiolare per i corridoi evitando i loro sguardi indiscreti, senza dimenticare di curiosare tra le atrocità commesse dal regime a mezzo di poster, articoli di giornali, documenti, libri e quanto altro troverete in ogni angolo delle ambientazioni. Proprio grazie all’approfondimento dell’operato della “repubblica” il team di sviluppo riesce nell’intento di stuzzicare la curiosità del giocatore, aprendo le porte all’esplorazione delle aree, anche correndo il rischio di essere catturato.

Difficoltà

Peccato solo che, come effettivamente accade nella nostra vita di tutti i giorni, anche Hope dovrà vedersela con la limitata capacità della batteria: dopo ogni utilizzo delle app “proibite” del vostro smartphone si spegnerà una delle tacche che indicano lo stato di carica della batteria, quindi dovrete centellinare con accuratezza ogni mossa al fine di non rimanere senza energia proprio nel momento più critico.

E nel caso in cui facciate la classica mossa falsa, verrete catturati facendovi scorgere da una guardia o da una telecamera per essere riportati in cella. Per fortuna verrete condotti in una cella vicina, imponendovi quindi di ripercorrere il cammino già intrapreso solo per un paio di minuti al massimo, favorendo quindi un approccio trial & error, che non si rivelerà mai frustrante. In cella potrete ricaricare il vostro inseparabile smartphone, il quale diventerà il vostro infallibile alleato per sbloccare la serratura della cella e riprendere la vostra fuga.

Tecnicamente valido

Il sistema di controllo su PS4 ci vede padroneggiare i movimenti di Hope, cosa che invece sulle piattaforme mobile e su pc era demandata all’AI su nostro suggerimento tramite tocco sul touchscreen o con il click del mouse rispettivamente. La trasposizione sul Dualshock 4 ha portato i suoi frutti, riuscendo nell’intento di garantire il pieno controllo del nostro avatar. Solo nel passaggio dalla visuale di una telecamera all’altra occorre fermarsi per evitare movimenti non voluti, difetto che si sarebbe potuto evitare ma che non penalizza troppo il gameplay.

Anche il comparto grafico ha giovato del passaggio all’hardware della console di casa Sony: nonostante il gioco mostri evidentemente l’appartenenza alla categoria indie, anche se tutte le guardie sono caratterizzate coi medesimi lineamenti, le ambientazioni sono ben caratterizzate, coperte da textures nitide e arricchite da effetti di luce pregevoli.

Il sonoro, dal canto suo, è arricchito da un doppiaggio di notevole qualità, anche se parlato in lingua inglese e sottotitolato nella medesima lingua.

In conclusione

République è un interessante titolo stealth originariamente nato per la piattaforma touch di IOS per poi essere portato su PC e quindi sulla nostra PS4. la trasposizione è stata condotta in modo impeccabile, traendo vantaggio della versatilità del fido Dualshock 4.

Confermato il gameplay semplice, intuitivo e divertente, così come la trama, arricchita in ogni dove da documenti, libri e giornali da leggere per apprendere sempre più dettagli su quanto commesso dal regime, riuscendo nell’intento di coinvolgere attivamente il giocatore.

Anche tecnicamente il gioco spicca, grazie a una grafica dignitosa e un sonoro impeccabile.

Pregi

  • Gameplay intuitivo e funzionale
  • Tecnicamente valido
  • Stuzzicherà la vostra curiosità

Difetti

  • Basso livello di sfida
  • Molto, troppo lento in alcuni frangenti

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 8

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Copertina

  • Immagine della copertina del gioco Republique per Playstation 4

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco N/D

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Republique
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×