GameStorm

Recensione di Demon Gaze II

Recensione scritta e curata da monsteruno per gamestorm.it, inserita il 03-12-2017

Titolo: Demon Gaze 2
Genere: Dungeon Crawler
Piattaforma: PlayStation 4
Sviluppatore: Experience Inc
Publisher: NIS America, Inc.
Data di uscita: 17 novembre 2017

Pronunciando il nome di Experience Inc, spesso e volentieri lo si associa ai dungeon crawler, genere in cui ci ha regalato una serie di discreti titoli e oggi siamo qui ad accogliere un altro esemplare appartenente al genere: Demon Gaze 2, seguito del prequel che era stato “sfornato” per la sola PsVita, mentre oggi la novità consiste nell’esportazione anche per PS4, versione che ci apprestiamo a recensire oggi.

La trama di questo Demon Gaze 2 narra della solita minaccia da parte del cattivone di turno, che per l’occasione si risponde al nome di Magnastar, il quale minaccia di sottomettere l’intera popolazione di Asteria. Ovviamente il protagonista avrà il compito assicurare un futuro ai propri concittadini, sfruttando i poteri di demon gazer, ovvero la capacità di assoldare i demoni sconfitti per farli lottare al suo fianco, al fine di debellare il nemico. Difficile premiare la trama per originalità, ma alla fine rappresenta solamente un pretesto per proiettarvi in mezzo all’azione.

In solitudine

Demon Gaze 2 si rivela essere il classico dungeon crawler in prima persona, dove il multiplayer non è affatto contemplato né offline, né online. Come precedentemente accennato, impersonerete i panni di un demon gazer, ovvero un personaggio che ha ricevuto il dono di riuscire a catturare e rendere propri alleati i nemici sconfitti.

Si comincia con la scelta di alcune abilità, caratteristiche dell’aspetto e del carattere del protagonista, quindi ci si ritroverà proiettati nel mezzo dell’azione.

I dungeon non spiccano per originalità, essendo il solito agglomerato di cunicoli, stanze, trappole e insidie, senza dimenticare i tesori nascosti che consistono in elementi dell’equipaggiamento spesso e volentieri nascosti dietro ai muri. Un altro metodo per arricchire il vostro equipaggiamento consisterà nel rivolgersi al negozio, oppure raccogliere gli oggetti lasciati dai nemici abbattuti durante le vostre scorribande.

Il combat system è basato su combattimenti a turni, in cui voi, il vostro party e i demoni ve le darete di santa ragione in scontri la cui lunghezza a volte eccede l’accettabile portando anche alla frustrazione. Tra le principali caratteristiche di questo Demon Gaze 2 compare la possibilità di demonizzare i vostri compagni, oppure di fondervi assieme a uno di loro per eseguire un attacco devastante, tanto più potente quanto maggiore è la vostra affinità con tale ragazza (i demoni che lotteranno al vostro fianco hanno tutti l’aspetto di giovani fanciulle).

Diventa quindi importante anche approfondire la conoscenza di ogni spigolo del carattere delle vostre compagne di viaggio, che potrete ottenere con una serie di appuntamenti volti ad aumentarne l’affinità, e quindi l’efficacia durante gli attacchi combinati.

Appuntamenti

Graficamente il gioco soffre della scelta di proporlo sia per PsVita, sia per PS4, quindi la versione che stiamo provando in questo momento risulta essere quella maggiormente penalizzata. Nonostante sia stato fatto un buon lavoro per incrementare la qualità visiva per adattarla al più grande schermo della console casalinga, il risultato è un design che stride non poco se confrontato con lo stato dell’arte.

Il design dei demoni è quanto meno incoerente: alcuni sono piuttosto ben realizzati, mentre altri si rivelano mediocri e privi di mordente. Ancor peggio le animazioni davvero non convincenti, tanto da rimpiangere la scelta di non avere implementato immobili figure 2D.

Anche i dungeon sono poco vari e vi toccherà anche ripercorrere gli stessi tragitti più volte. In ogni caso l’aspetto stride con la potenza a disposizione della console da tavolo.

Il sonoro invece fa il suo lavoro, con un buon doppiaggio in giapponese e in inglese, senza dimenticare discrete musiche di accompagnamento.

In conclusione

Demon Gaze 2 è il classico dungeon crawler che propone qualche affinamento nel gameplay, ma senza stravolgere il concetto di base, che rimane quello di tanti anni fa.

Un comparto tecnico arretrato, una insufficiente varietà di fondo e poche differenze rispetto al prequel lo rendono un titolo adatto a pochi, quasi esclusivamente agli appassionati del genere.

Pregi

  • Alcuni interessanti affinamenti del gameplay
  • 30 ore di gioco…

Difetti

  • … ma davvero poca varietà
  • Tecnicamente arretrato

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 6,5

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Copertina

  • Immagine della copertina del gioco Demon Gaze II per Playstation 4

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco N/D

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Demon Gaze II
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×