GameStorm

Recensione di Jak & Daxter: Sfida Senza Confini

Recensione scritta e curata da monsteruno per gamestorm.it, inserita il 14-03-2010

Titolo: Jak and Dexter the lost frontier
Genere: Action
Console: PS2
Sviluppatore: High Impact Games
Publisher: SCEE
Data di uscita: 20 novembre 2009

Jak & Daxter, una delle coppie videoludiche più longeve del panorama Sony, torna sulla PS2 per fare luce sulla crisi dell’ECO, preziosa materia prima che piano piano sembra si stia esaurendo con conseguenti ripercussioni sull’umanità intera.

Il gioco si compone di tre principali fasi di gioco: il platform nei panni di Jak, l’azione di Dark Daxter (una sorta di mutazione del vostro inseparabile amico) e i combattimenti aerei.

Le fasi di nei panni di Jak vi faranno riassaporare nuovamente il feeling dei platform di una volta, quello in cui dovete compiere doppi salti, balzare da una piattaforma all’altra, vagare per le ambientazioni esplorandole al fine completare minitask particolari e così via.

A queste fasi si aggiungono i combattimenti coi nemici, in cui sfoggerete un arsenale di armi abbastanza fornito, anche se inferiore a quanto il duo Jak & Daxter ci avevano abituato in passato.

Punto debole

Ed è in questa fase che si percepisce il punto debole di questo titolo, la cui natura di porting da piattaforma PSP ne fa intuire il motivo. Il principale difetto, infatti consiste nell’impossibilità di direzionare verticalmente la telecamera a vostro piacimento, rimanendo fissa e impedendovi di cercare una migliore visuale al fine, ad esempio, di valutare al meglio la distanza della prossima piattaforma. Questo è dovuto al fatto che sulla PSP era impossibile gestire la telecamera verticalmente a causa dell’arcinota mancanza dello stick destro, e siccome trattasi di un porting, per qualche strano motivo è stato deciso di non integrare il codice con una ulteriore funzionalità.

Un altro difetto consiste nell’impossibilità di agganciare un nemico durante le fasi di combattimento: il vostro personaggio sparerà esclusivamente di fronte a se stesso, senza alcuna possibilità di aggiustare autonomamente il mirino. Ne consegue che la migliore strategia risulterà quella di correre diritto verso i vostri nemici sperando di riuscire a schivare i loro proiettili, tentando di non colpire gli innocenti che di tanto in tanto si affacciano sulla scena.

Man mano che proseguirete avrete modo di sfoggiare nuove e differenti abilità (grazie alle varie tonalità di Eco che scoprirete) che consistono nel rallentare tempo, creare bolle-scudo, bolle che esplodono a comando e così via. Il tutto dona sufficiente varietà al gameplay, a patto di convivere con i difetti poco fa enumerati.

Dark Daxter

Veniamo quindi alle successive fasi, tra cui quelle che vi vedranno impersonare i mutanti panni di Daxter, il quale assume una potenza fisica enorme e si dovrà scontrare con ragni e altre creature più o meno abominevoli provenienti dai bassifondi degli impianti fognari. In queste sezioni apprezzerete inizialmente il nuovo gameplay, anche se a lungo andare si riveleranno monotone e poco appaganti, soprattutto a causa di una lunghezza eccessiva di queste fasi.

Infine bisogna menzionare le fasi di combattimento aereo, in cui prenderete i comandi di futuristici caccia con i quali dovrete abbattere i numerosissimi (anche troppo, a dire il vero) stormi di aerei pilotati dai classici pirati dell’aria. A donare un minimo di varietà ci penserà il numero di navicelle disponibili nel gioco (quattro), che si differenziano abbastanza l’una dall’altra, senza contare i numerosi upgrade da applicare a ciascun velivolo.

Anche in questo caso la monotonia si farà sentire, causando un tantino di noia e qualche sbadiglio di troppo.

 

Tecnicamente parlando

Va detto che il gioco si rivela sorprendentemente inferiore al predecessore, a causa di un minor livello di dettaglio generale delle ambientazioni, le quali si mostrano piuttosto spoglie e con pochi elementi con cui interagire. Anche in questo caso il motivo di fondo di tale mancanza è la natura del gioco (porting dalla PSP), che ne determina limiti tanto palesi quanto inspiegabili: sembra incredibile che non sia stata considerata la possibilità di ampliare il gioco a fronte delle superiori performance dell’hardware ora a disposizione, creando invece la diretta esportazione sulla console casalinga.

Il sonoro, invece, fa il suo dovere, grazie a una colonna sonora buona, voci piuttosto ben doppiate, anche se si recrimina l’assenza di rumori di fondo.

Per concludere, al fine di vedere i titoli di coda ci vorranno le solite 7 ore di gioco, a cui va aggiunto un minimo di giocabilità in quanto la singola partita non sarà sufficiente a sbloccare tutti gli extra presenti nel gioco.

Pro

- Un platform come da tempo non se ne vedevano

- Vario grazie alle altre fasi di gioco

Contro

- Puro porting dalla PSP, senza ulteriore sviluppo

- Grafica deludente

- Alla lunga monotono.

VALUTAZIONE COMPLESSIVA 6,5

Jak & Daxter: the lost frontier si rivela un ottimo platform vecchio stile, in cui si assapora l’essenza del balzare da una piattaforma all’altra, con fasi di intermezzo che vi consentiranno di sfogare la vostra indole sparatutto.

A minare l’esperienza ludica ci pensa tuttavia l’impossibilità di mirare accuratamente, di direzionare la telecamera lungo l’asse verticale, senza contare la grafica generale, inferiore all’ultima apparizione del duo su PS2.

Commenti sulla recensione (2)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
avatar di Coni
26-05-2015
Coni

sDSd

1
avatar di roby 67
11-11-2014
roby 67

jak forse è il miglior gioco ma la grafica è orribile

0
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Copertina

  • Immagine della copertina del gioco Jak & Daxter: Sfida Senza Confini per Playstation 2
  • Data di uscita:
    18-11-2009
  • Categoria:
    platform
  • Disponibilità per:
    PS2 PSP
  • Popolarità:
    1.01 %

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 8.6

L'ultimo voto è stato 9 dato da botoppo

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Jak & Daxter: Sfida Senza Confini
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×