GameStorm

Recensione di Coraline

Recensione scritta e curata da Orsoraro per gamestorm.it, inserita il 06-11-2009


Titolo:
Coraline
Genere: Avventura
Console: Playstation 2
Sviluppatore: Papaya Studios
Publisher: D3 Publishing
Data di pubblicazione: 15 maggio 2009

Trama di gioco

Coraline Jones si è da poco trasferita nella sua nuova dimora, il palazzo rosa. Abbandonata a se stessa, la piccola non trova il giusto supporto dei genitori che, per il troppo lavoro, non trovano nemmeno il tempo di prepararle un sano pasto o accudirla con le attenzioni dovute. Questa mancanze di considerazione, è la causa che la porterà a trovare una porta misteriosa, inizialmente murata. Così, curiosa per la sua scoperta, inizierà subito un viaggio in un mondo parallelo, oscuro e che ha ben poco da offrirle. Diciamo subito che Coraline è il classico tie-in mal realizzato e poco curato. Un gioco insomma che vende solo perché trascinato dal movie cui si riferisce. In questo caso, il cartoon, è a sua volta la rielaborazione del romanzo di Neil Gaiman, viincitore del prestigioso premio Hugo per il migliore romanzo breve.

No, non ho detto gioia, ma noia, noia, noia, maledetta noia...

La struttura di questo titolo gira intorno alla risoluzione di minigiochi. Nei panni dell'annoiata piccola Coranile(annoiata lei?pensate il giocatore!) ci ritroveremo a girovagare per la residenza alla risoluzione di alcuni puzzle. Ci verranno spesso assegnate missioni di facile risoluzione e soprattutto di breve durata. Giusto per fare qualche esempio, avviata l'avventura, i genitori della piccola Coraline la manderanno in perlustrazione per la casa, richiedendole di trovare determinati oggetti sparsi per le stanze, di fare inventari, di controllare lo scalda acqua o di sistemare pile di vecchi giornali accatastati chissà in quale angolo della resideza. Nel fare ciò, ci troveremo molto spesso a spostare grossi scatoloni o a salirci su. Uno dei primissimi difetti ravvisabili,  è sicuramente la gestione della telecamera. Questa, fissa dietro il nostro personaggio, non permetterà di avere la giusta visione sull'azione, ed essendo poi non gestibile manualmente, aumenta un senso di frustrazione generale durante i nostri spostamenti. La possibilità di interagire con gli oggetti presenti sulla scena è davvero limitata, e le operazione che potremo compiere saranno subordinate alla comparsa a schermo della relativa scritta in sovra impressione. Il ritmo di gioco presentato da questo titolo rimane blando senza mai decollare e soprattutto senza mai divertire l'utente. Se il lato esplorativo deficita dunque, a causa della lentezza di gioco e dell'anonimato delle operazioni richieste , nemmeno i minigiochi riescono a risollevare un triste epilogo. Questi, si presentano di facilissima risoluzione, segno anche che il pubblico cui si rivolge il titolo è davvero giovane.

Ogni volta che riusciremo a completare una missione ci verranno elargiti dei bottoni che possiamo considerare come moneta di scambio all'intero dello shop presente nel gioco. Oltre a poter personalizzare la nostra protagonista, i bottoni serviranno ad acquistare speciali pass, che consentiranno di saltare a piè pari una missione. Questa scelta, non criticabile a priori, diventa però negativa dal momento in cui molti minigiochi assegneranno tanti bottoni pur richiedendo uno sforzo davvero esiguo. Si comprende allora come sia davvero facile ottenere merce di scambio per saltare completamente un livello. Sarebbe stato forse il caso di rendere più difficoltosi i minigiochi o quantomeno di assegnare un numero di bottoni inferiore alla risoluzione di alcuni puzzle. In questo bagno di mediocrità spiccano (che parolone dato il livello molto basso di cui parliamo!) sicuramente le cutscene, in grado di rendere un'atmosfera curiosa e misteriosa. I più piccoli potranno trovare qualche goccia di divertimento grazie anche alla caratterizzazione dei personaggi che appaiono volutamente goffi. Basti vedere il papà di Coraline per capire di cosa stiamo parlando. Il character design è così sufficiente e mostra un livello caricaturale sicuramente affascinante e godibile. Giusto per tornare all'esempio poc'anzi fatto; il collo del papa della piccola Coraline risulta allungato e curvo. Qualcosa su cui ridere dopotutto! Anche i comprimari riescono tutto sommato a riscuotere un leggero successo. Si passa dai personaggi scheletrici con grossi baffi sul volto, a bizzarre creature con bottoni al posto degli occhi.

Reparto tecnico

Al di là della piacevole caratterizzazione di alcuni personaggi, anche il livello tecnico di questo titolo si mantiene basso. Le movenze ingame di Coraline risultano legnose e poco fluide. Le texture poi sono di basso livello. Le location e le ambientazioni presenti riescono a tratti a catturare l'attenzione dell'utente ma si perdono poi per strada mancando di dettagli che avrebbero arricchito la scena e donando un aspetto più curato all'intera produzione.

Stupisce allora vedere, anzi sentire, come in un siffatto contesto di insufficienza ci sia un doppiaggio audio ben fatto e credibile. Il team di doppiatori riesce a risollevare un tantino il tenore del gioco e il reparto sonoro può così essere considerato il punto forte dell'intera esperienza. Le musiche di sottofondo sono pregevoli anche se ripetitive.

L'ultima nota la riserviamo. invece. alla longevità del titolo. Questa si attesta intorno alle 3 ore. Verrebbe certamente da classificare questo aspetto come negativo, ma riflettendoci su e volendo essere spiritosi, potremo considerare un bene questa longevità così ridotta.

Conclusioni

Coraline non riesce a donare la stessa esperienza del film, né tanto meno del romanzo. Le ambientazioni tutto sommato mediocri e il doppiaggio più che sufficiente incontrano un intoppo insormontabile nel gameplay e nella struttura delle missioni assegnateci. Un titolo sicuramente dedicato ai più piccoli che non potrà divertire un pubblico più adulto. Si poteva sfruttare molto meglio una trama interessante come questa. Peccato, sarà per la prossima volta!

Pro

- Trama

- Doppiaggio italiano

Contro

- Missioni anonime

- Textures poco curate

- Gameplay

- Gestione telecamere

- Longevtià

VALUTAZIONE COMPLESSIVA: 5,0

Commenti sulla recensione (0)

Ultimi commenti degli utenti

lascia un tuo commento


Scrivi un commento

Commenti
Messaggio non inserito o troppo corto.
 
 

×

Copertina

  • Immagine della copertina del gioco Coraline per Playstation 2

Per effettuare questa azione occorre essere registrati.

×

Valutazione del gioco 1.8

L'ultimo voto è stato 2 dato da mario2009

Valutazione personale N/D

Dai la tua valutazione a Coraline
 

Elenco degli utenti collegati in questo momento su gamestorm

×